Klein-P÷chlarn
Willkommen

storia

geschichte.jpg


Tracce che riportano allĺetÓ della pietra
I ritrovamenti della pi¨ recente etÓ della pietra dimostrano, che la zona attorno a Klein-P÷chlarn fu abitata giÓ 6000 anni fa.

Tempo dei romani
Le notizie storiche del tempo dei romani sono pi¨ recenti di ben 4000 anni. Durante quellĺepoca sulla sponde destra del Danubio ci fu il castello romano "Arelape", mentre la sponda sinistra fu popolata della stirpe germanica dei "Marcomanni".

Prima documentazione nel 1282
Il villaggio Klein-P÷chlarn fu documentato per la prima volta nel 1282. Allora si chiam˛ "B÷sen-Pechlarn", pi¨ tardi "Mindern- o Altenpechlarn", poi nuovamente "Neuen-Pechlarn". Nel 1334 ci furono giÓ 41 case.

Chiesa e diritto comunale
La chiesa in stile gotico fu citata per la prima volta nel1391. Con il passaggio del "basso diritto comunitario" nel 1436, il villaggio conquist˛ il diritto comunale.

Scuola
Si parla di una scuola allora chiamata "casa del sagrestano, a partire dal 1513. Attorno al 1584 il Comune cont˛ 72 case, mentre la cittÓ sullĺaltra sponda del Danubio ne cont˛ solamente 36.

Ricchi giacimenti di terracotta ed argilla
Il villaggio fino nel 1854 fu associato alla cittÓ formando un Comune. La creazione ed il futuro sviluppo del Paese di Klein-P÷chlarn furono sensibilmente influenzati dai ricchi giacimenti di terracotta ed argilla che si estesero verso nord e dai fruttuosi giacimenti di grafite nei dintorni. Cosý in questa zona nacque molto presto la lavorazione della "ceramica neraö. GiÓ nel 1329 si parl˛ di una cava di tachente nel villaggio.

Lavori di ceramica
In un racconto sul villaggio attorno al 1500 fu scritto: " ci sono tanti maestri vasai che portano molti vasi e brocche a Vienna ed in altri luoghi". Dal diciassettesimo secolo furono prodotte anche stufe in maiolica. Unĺimportante entrata fu rappresentata anche dalla vendita di terracotta, che fu trasportata sul Danubio a sud di Vienna, a Pest ed a Belgrado.

Industria del mattone laterizio
LĺattivitÓ del vasaio borghese rimase fino nel 1880, quando furono costruite due fabbriche che dapprima produssero mattoni laterizi, clinker e forni, di seguito stufe, piastrelle ed altri prodotti in terracotta.

Viticoltura
Eĺ dimostrato, che dal 1924 fino allo scorso secolo, sui pendii a sud del "Klosterberg" Ŕ stato coltivato del vino. La qualitÓ del vino prodotto per˛ era talmente bassa, che pare fu troppo acido anche per i servitori".



carattere: A  A  A      

Marktgemeinde KLEIN-PÍCHLARN     Artstettner Stra▀e 7 | 3660 Klein-P÷chlarn | Tel. 07413 8300